TREND ALERT: THE FISARMONICA BAG


13Arricciate. Ma che dico?! ARRICCIATISSIME, proprio come fisarmoniche.

Divenute ormai status symbol tra le fashion victims, le borse a “fisarmonica” portano un tocco di colore a street style e passerelle. Divenendo un accessorio imprescindibile. Con i manici corti o a tracolla, big size o mini che siano. L’importante è che siano a “fisarmonica”.

Da Londra a Milano, senza dimenticare Parigi e New York, predominano l’uso della pelle stampata (per la gioia delle animaliste, ed un po’ anche del portafogli) rettile: per Prada, spazio a borse in color block con stampa cocco, ma anche a modelli più sobri dalle nuance scure in pellami pregiati, accanto ai modelli con applicazioni gioiello che richiamano le calzature.

La chiave più eccentrica per la SS 2014 è quella di Miuccia Prada, naturalmente. Per borse stampate realizzate in collaborazione con gli artisti muralisti di Città del Messico. Il risultato sono handbags con doppio manico e superficie stampa murales.

Borse a fisarmonica, declinate in pelliccia, chiaramente, da Fendi, che ripropone svariati modelli ed un range di dimensioni sempre a tinte forti e corredate di applicazioni fur.

Ironiche quelle di Moschino e minimal  misurato per le sfumature nette di Max Mara, passando per Chanel, Victoria Beckam, Costume National, Mickael Kors…

18 16 PARIS FASHION SHOW FALL WINTER 2013 8 5

Non passano di certo inosservate, poi, le borse firmate delle non più solo esordienti Sara Battaglia e Paula Cademartori, amatissime dagli addetti ai lavori, che per la bella stagione propongono entrambe colori accesi, che non ci faranno certo passare inosservate.

14Le fashion victims (dall’eccentrica Anna Dello Russo alla più sobria Miroslava Duma), non escono di casa senza, anzi non è più raro vederne ai front row qualcuna che ne abbia messe un paio (e forse più) insieme. Le addicted più classiche non potrebbero essere più d’accordo, per un trend che strizza l’occhio al fashion retro. E’ la gioia poi delle precisine ed ordinate che catalogano tutto ben benino in borsa (o borse, al plurale).

Diciamocelo, chi di noi non porta con sé il proprio mondo nella borsa?! Le borse non sono solo un “contenitore”, anzi.

Quindi, da scegliere con cura minuziosa, o affidandosi solo all’istintività, ma tenendo a mente un trend destinato a restare imprescindibile per più di qualche stagione!

Edited by Aglaia Restuccia

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...