Milano Fashion Week: le stampe che fanno tendenza


Dopo la conclusione della Fashion Week milanese possiamo iniziare nel riunire le proposte degli stilisti e capire quali saranno le tendenze che ci conquisteranno nella prossima stagione primavera-estate 2014. Abbandonando, quasi definitivamente, la monocromia, gli stilisti presentano dress, jackets, shirts, pants, dai tessuti stampati. Stampe vivaci, fresche, dai colori decisi, che a volte evocano paesi lontani e incontaminati, come nel caso di Angelo Marani e Emilio Pucci; altre volte, come per Etro, riportano in auge le vecchie stampe, simbolo della maison; o altri ancora, come MSGM che fa della stampa l’elemento distintivo del marchio; e inoltre, Fausto Puglisi, che si lascia ispirare da una pianta rendendola protagonista della collezione.

Angelo Marani si lascia conquistare da una terra affascinante, l’Africa, creando sulle sue creazioni dei veri e propri patchwork, realizzati giocando con stampe di rettile, tigri, giraffe e farfalle che si mescolano alle paillettes e ai tessuti velati e leggeri, nei toni del bluette, nero, giallo, arancio. Abiti che catturano l’attenzione, come quelli che simulano i tramonti africani.

Perter Dundas, direttore creativo di Emilio Pucci, fa sfilare sulla catwalk stampe Masai unite agli accessori che evocano lo sport, come: la cintura dei pugili dove campeggia il blasone, simbolo della maison; e i boots open toe presi, sempre dal mondo della boxe, ma impreziositi dal ricamo di perline, lavorazione simbolo della cultura Masai. Stile che lo stesso Dundas definisce:”Active Barocco”.

In casa Etro si guarda al futuro reinterpretando il passato del brand, facendo rinascere la stampa, ma dalle nuances più delicate che si confondono l’una nell’altra, come la classica e intramontabile stampa Paisley, punto fermo della maison.

Massimo Giorgetti, stilista del marchio MSGM, fa della stampa l’elemento principe delle sue collezioni, difatti anche per la prossima spring-summer 2014 non possiamo non farci conquistare dai toni caldi e aranciati delle stampe a fiori che caratterizzano i pantaloni larghi e gli abiti dalle gonne ampie.

Infine, il messinese, Fausto Puglisi, che con il suo debutto affascina Milano con uno stile unico e raffinato e totalmente Made in Italy. Le protagoniste delle sue stampe sono le palme, di Miami e di Los Angeles, su gonne a campana, camicie, soprabiti, maxi skirts, declinate nell’intenso azzurro e nel rosso lacca con dettagli di ricami e pietre, come le decorazioni in oro sul maxi dress azzurro.

Che siano dal sapore di un continente lontano, o magari che rispolverano un passato glorioso, oppure reinterpretate, o anche super contemporanee, l’importante per la prossima stagione s/s 2014 è indossare la stampa.

Edited by Silvia Berardi

946713_653480508019937_716598080_n XMTtjbm1pX2Ntc3BpY3R1cmU7aW1hZ2U7aWQ7NDE2MTI=__W456H666R15BTRANSP___f3d9dae3 XMTtjbm1pX2Ntc3BpY3R1cmU7aW1hZ2U7aWQ7NDI4Mzg=__W456H666R15BTRANSP___3478999c XMTtjbm1pX2Ntc3BpY3R1cmU7aW1hZ2U7aWQ7NDM1MTg=__W456H666R15BTRANSP___87d1143f XMTtjbm1pX2Ntc3BpY3R1cmU7aW1hZ2U7aWQ7NDQwNjA=__W183H271R15BTRANSP___4b984bf5 XMTtjbm1pX2Ntc3BpY3R1cmU7aW1hZ2U7aWQ7NDQwNTc=__W456H666R15BTRANSP___4cc6a49b

Annunci

Un pensiero su “Milano Fashion Week: le stampe che fanno tendenza

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...