CARI UOMINI, IL NUOVO DICTAT E’ UNSHAVED!


Come sempre noi uomini ci arriviamo sempre un po’ dopo in tema di tendenze, sarà perché siamo un po’ restii ad indossare qualcosa di troppo “fuori dagli schemi”, sarà perché caratterialmente siamo animali sociali quindi aspettiamo siano sempre gli altri a correre il rischio per primi. Sta di fatto che cominciano a farsi strada, a partire dalle grandi città ma pian piano anche in quelle di provincia schiere di uomini barbuti all’apparenza incolti ma in realtà ben curati e studiati al minimo dettaglio.
A dire il vero le passerelle già da tre stagioni stanno proponendo uomini irsuti che passeggiano tranquillamente con perfetti look da dandy e piano piano la tendenza si sta diffondendo a macchia d’olio; Hermès e Vivienne Westwood sono stati i precursori della già dalla fw’12 il primo con una versione rivisitata di un damerino d’altri tempi, la seconda con la versione sofisticata dell’uomo delle nevi. Per la fw13 sia Trussardi che re Giorgio (Armani s’intende) hanno fatto allungare le barbe ai loro uomini impettiti ma mai estremi. Il dictat viene confermato anche per la ss14 da Missoni con il suo uomo iper colorato e sempre in viaggio e Martin Margiela che sottolinea il suo look minimal con l’immancabile nuovo trend.
Da sempre simbolo di mascolinità, finalmente la barba torna ad essere protagonista del tratto estetico, cambiandone fisionomie e lineamenti grazie ad un gioco di misure e lunghezze calcolato al millesimo; bando quindi al fai da te ed affidatevi a mani esperte che vi sapranno consigliare al meglio ciò che è più consono ai tratti del vostro viso.
La barba deve essere lunga, folta, piena, assolutamente priva di segni di rasatura per delinearne i contorni, certamente non facile da portare visto ché i nostri stylists la vogliono accompagnata da completi extra sartoriali, maxi maglioni a collo alto e cappotti dal taglio minimale per l’autunno inverno; t-shirt basiche, short e pantaloni dai tessuti fluidi per la primavera estate.
Non dimentichiamoci che esistono numerosi prodotti per la manutenzione e la cura della barba a partire da lozioni specifiche studiate in base alla consistenza della stessa, agli oli per domare l’effetto crespo a cere speciali per renderla morbida e consistente al tatto.
Prepariamoci quindi a diventare i nuovi “cast away” metropolitani ma impeccabili nei nostri doppiopetto di cashmere e le allacciate di cuoio; piaceremo lo stesso alle donne?

Edited by Luca Bertollo

armanifw13 2 missoni mmmss14 2 trussardifw13 vwfw12

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...