Almond nails


foto1Negli ultimi anni le unghie e la loro cura sono sempre più al centro dell’attenzione e il loro aspetto rappresenta un biglietto da visita. Quante volte c’è stato detto di non mangiarci le unghie!
L’esteriorità delle mani spesso denota come ci rapportiamo con noi stessi e con il mondo. Crescendo si comprende l’importanza di sapersi presentare agli altri e con questo la cura delle nostre, spesso torturate, unghie.
Le mode hanno dettato il trend anche in fatto di nail art e dei suoi specifici decori. Mentre per lungo tempo le unghie lunghe e squadrate erano le più richieste nei saloni di estetica, ultimamente c’è stato un ritorno all’antica forma a mandorla delle dive anni ’40, la cosiddetta almond nail.
Una forma che garantisce un effetto allungato e di assottigliamento delle dita che le rende molto seducenti. Infatti la forma tipica di quegli anni era nata dalla volontà di sedurre e attirare l’attenzione degli uomini in modo sottile e misterioso.

Trasportate ai giorni nostri queste forme curve e longilinee hanno catturato le star del presente: Rihanna, Blake Lively, Lady Gaga, Beyonce e molte altre hanno abbandonato l’anarchia delle linee geometriche per attenersi alle stilettos nails.foto2

Naturalmente le unghie lunghe hanno bisogno della giusta attenzione ed impegno per mantenerle sane e forti.
La resa per ottenere la forma a mandorla è piuttosto semplice tramite la lima per le unghie oppure si può rivolgersi a un’estetista esperta, aggiornata sulle ultime tendenze, che sia in grado di realizzare le almond nails in tutto il loro sofisticato splendore.

Dopo averle strutturate si possono colorare ricorrendo alla tipica french manicure oppure facendole risaltare ancor di più con una tinta unita, magari arricchita da qualche dettaglio o applicazione 3D solo sull’anulare per ricrearle più evidenti e preziose. La seduzione viaggia anche sul filo delle dita: stay tuned! 

foto3

Edited by Chiara Bettella

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...